Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

lunedì 29 settembre 2008

Mis Asturias y ...... Arroz con Leche

La Calabria è una metà di me; è la patria dove vivo. E’ una terra che suscita sentimenti forti e contrastanti; si lascia scoprire solo da chi vuole “vedere” la sua profonda bellezza e poi impari ad amarla giorno per giorno. Qui è la vita, il lavoro, gli amici……

Poi ci sono giorni in cui sale dal profondo del cuore una dolorosa sensazione di privazione; cresce, inesorabile, fino ad invadere ogni singola cellula; nelle orecchie adesso la musica della “gaita” sorge dalla mia stessa anima percorrendo i sentieri di una memoria ancestrale; negli occhi, verdi altipiani che cadono a picco su un mare grigio e profondo; sento sul viso la carezza del vento che risalendo “los acantilados” porta con se il profumo dell’oceano; giunge cavalcando le lunghe onde del “cantabrico” il canto di antiche nenie. Dovunque io sia, chiudo gli occhi: adesso mi siedo sull’erba, qui dove cielo e mare si fondono in un unico suono, in un unico colore….. qui sono a casa! E non riapro gli occhi perché le mie emozioni non scivolino via insieme alle lacrime.

Il nome di questo che mi porto dentro …..... mis Asturias!



Per ritrovare l'allegria dopo le emozioni suscitate in me dalla nostalgia vi offro oggi "Arroz con leche" che è il dolce asturiano per eccellenza.

E' un dessert di riso cotto nel latte aromatizzato, molto semplice da realizzare ma che richiede, per riuscire perfettamente, una mano pratica e molta cura.




Ingredienti:
· Gr 200 di Riso;
· L 1 e ½ di Latte intero;
· Gr 150 di Zucchero;
· Gr 50 di Burro;
· Ml 200 di Panna per dolci (non montata);
· una stecca di Cannella;
· la buccia di un Limone;
· un bicchierino di liquore di Anice;
· un pizzichino di Sale.


In una pentola capiente versate il latte e ponete a cuocere, su fiamma dolce, con la buccia di limone (solo la parte gialla), un pizzichino di sale e la stecca di cannella spezzata in due; spezzate la cannella lontano dal latte per evitare che cadano dentro piccoli pezzetti difficili poi da raccogliere.
Quando comincia a bollire, togliete la cannella e la buccia di limone, abbassate la fiamma ed aggiungete il riso; fate cuocere a fiamma bassissima mescolando di continuo con un cucchiaio di legno per evitare che si rapprenda sul fondo. Quando avrà raggiunto il giusto grado di cottura aggiungete lo zucchero, il liquore ed il burro e fate cuocere due minuti ancora sempre mescolando; incorporate adesso la panna mescolando delicatamente.
Versate in piccole terrine individuali e lasciate raffreddare. Qualche minuto prima di servire spolverizzate la superficie con un poco di zucchero e fate caramellare sotto il grill.


21 commenti:

max-buck-office ha detto...

Ciao regina delle Asturie calabresi.
Ogni posto del mondo è bellissimo se riesce a vedere il lato piacevole.
Qualcuno, però, è oggettivamente più gradevole. La prima parte del post mi ha quasi commosso per la passione con cui descrivi le tue terre. Per la seconda parte mandami una fetta via fax al n.
.
cucù .. cucù .. cucù .. cucù ..

Elena ha detto...

E come ti capisco! La sensazione di scoprire una nuova 'casa' ma avere inesorabilmente le radici ancora ben piantate nella terra d'origine!
Grazie per i bei pensieri e la deliziosa ricetta.
Elena

Romano ha detto...

Come capisco la nostalgia della propria terra...

Cari saluti e buone vacanze :)

cibercuoca ha detto...

Felices vacaciones , que descanses y te diviertas un montón. Un abrazo

desaparecida ha detto...

ero passata x un saluto....sono felice che ti riposi anche tu....

ti abbraccio bella donna! :)

Marcela ha detto...

Ciao Zagara... Por tantos motivos se me hace difícil dejarte un comentario. Aunque ese arroz con leche pide a gritos que le hable. :D
Hay sensaciones que compartimos todos, la nostalgia y los recuerdos asociados a las tierras a las que pertenecemos.
Platos que quisieramos tener siempre presentes, como los paisajes que llevamos en nuestros ojos. Gracias por este dulce.
Un beso,
Marcela

scrittrice75 ha detto...

ciao quando torni passa da me c'è un premio da ritirare

Pino Amoruso ha detto...

Ciao passo per un saluto e per invitarti a leggere l'ultimo mio post ed a diffondere l'iniziativa. Ora più che mai bisogna fare "rete"...

A presto ;)

Renata ha detto...

Ciao Zahxara, che dolce invitante ! Proverò senz'altro a realizzarlo. Sarà un modo per sentirci vicine. Mil besitos, queridissima !

zagara ha detto...

Mi sento un pò abbandonata però i miei complimentoni come al solito...ma lo sai che me lo faceva mia mamma da piccola con qualche variante...è pazzesco!

zahxara ha detto...

Cari amici, eccomi quì di nuovo!
Mi siete mancati davvero tutti!
Appena possibile vi racconterò del mio viaggio in un angolo d'Italia che ancora non conoscevo e condividerò con voi le ricette che ho raccolto andando "per monti e per vallate."

Per Max:

Grazie Max; hai colto i miei sentimenti nei riguardi delle Terre che mi porto nel cuore.
Com'era la porzione di Arroz con Leche che ti ho inviato per fax?
Hasta pronto.......


Per Elena:

Grazie a te cara.
Incontrare tanta comprensione dei miei sentimenti cancella via la tristzza di certi momenti.
E' la prima volta che lasci un commento sul mio blog?
Non potendo risalire ad una tua identità da blogger non sono riuscita a ricollegarti ad altri commenti.
Sei sempre la benvenuta e spero tanto di rivederti ancora sul mio blog.
Ancora grazie ed a presto, cara....


Per Romano:

Grazie Romano.
So bene che tu puoi capire......
Condividiamo l'amore per la nostra terra e quindi la stessa pena!

Un abbraccio dalla Calabria......


Per Cibercuoca:

Gracias querida amiga por tus buenos deseos!
Ahora puedo decirte que aproveché de esos pocos dias y al volver estaba un pochito mas fuerte para empezar de nuevo con el trabajo y con todo lo demas.
Lo mas antes posible, paso por tu blog a ver tus nuevas recetas.

Un abrazo para ti desde Italia....


Per Desaparecida:

Hola Desa!
Mi dispiace non mi abbia trovata però adesso sono di nuovo quì; vieni a farmi visita quando vuoi, ti rivedo sempre con gioia.

Un forte abbraccio bella ragazza.....


Per Marcela:

Gracias Marcela!
Me quedé conmovida antes tus palabras! Tienes razon cuando hablas de las sensaciones que compartimos y de cuando unos platos, a veces solo un perfume entre l'aire, te llevan en lugares lejanos pero tan vivos entre nuestros ojos y nuestro corazon.

Por que te hace dificil dejarme commentarios? Encuentras problemas con mi blog?
Todavia yo espero verte otras veces por que ya te tengo "cara" a mi corazon!

Un fuerte abrazo y hasta pronto...


Per Angela:

Grazie cara,
onorata e con molto piacere verrò a ritirare il tuo premio!

Un abbraccio ed a presto.....


Per Pino Amoruso:

Grazie Pino per la tua visita e per il tuo invito. Sono passata subito dal tuo blog e come sempre sono rimasta colpita ed ammirata dal tuo impegno e dalla passione con i quali riesci a coinvolgere tutti noi!
Mi dispiace non poterti aiutare in modo più concreto però quando ho creato questo blog mi sono data delle regole precise e, tra altre cose, ho deciso che non avrei mai parlato di argomenti di politica.
Ho visto però che la tua semina ha avuto davvero un buon raccolto!

Un abbraccio dalla Calabria.....


Per Renata:

Gracias mi queridisima amiga por tus palabras!
Ti sento vicina anche quando sei silente e per questo non ci sono parole per ringraziarti.

Besitos para ti.............


Per Zagara:

No, cara; nei miei giorni di assenza dal blog il mio pensiero ti ha accompagnato e non vedo l'ora di passare da te!
Metti sù il caffè che sto arrivando!

Non è poi tanto pazzesco; questo dolce ha radici arabe e i nostri luoghi con le tradizioni arabe hanno molto a che fare, no?

Un abbraccio cara............

Luisa ha detto...

Bene, un dolce da provare per sentire un po' produmo di Asturie ! E' come essere in vacanza ... :)

zahxara ha detto...

Ciao Luisa,
è sempre un piacere rivederti!
Mi fà piacere regalarti una parentesi di vacanza nelle mie Asturias.
Un abbraccio carissima.........

Marcela ha detto...

No era un problema tecnico. Era solo que se me hacía difícil escribir todas las cosas que evocaba tu post. Y a veces se hace duro hablar de los recuerdos, de lo que fue y no fue.
Anche tu sei vicina nel mio cuore. Un bacio e a prestissimo,
Marcela

Pino Amoruso ha detto...

Ciao 250mila firme in un solo giorno!!!

Buon inizio settimana ;)

scrittrice75 ha detto...

questa la provo.. assolutamente. un saluto da angela. Sei sempre la migliore

Romano ha detto...

Un caro saluto :)

zahxara ha detto...

Per Marcela;

Mi abrazo para ti.
A veces no necesitan muchas palabras para entenderse. Yo con este abrazo quiero decirte todo....
A presto......


Per Pino;

Te l'ho detto che ci sarebbe stato un buon "raccolto"!


Per Angela;

Pensa un poco a me quando ti si scioglierà in bocca "el arroz" e gusterai l'aroma di cannella!
Grazie cara ed a presto......


Per Romano;

Grazie!
Un caro saluto anche per te :-)

Brian ha detto...

Es un postre que hay que hacer con mucho cariño. El secreto está en mover el arroz durante dos horas.
==============================
Brian
wide circles

Aurelia ha detto...

Ciao zahxara,
hai un blog bellissimo,
dove oltre a delle bellissime ricette,è possibile trovare tanto amore per la terra in cui sei nata.
Copio questa ricetta deliziosa,
e visto che non sono mai stata in Asturia,intanto provo questo dolce,e poi chissà, potrei anche programmare un bel viaggio :-)
Un abbraccio

zahxara ha detto...

Per Brian;

Hola Brian, bienvenido!
Si, lo hago con mucho cariño!
Y removiendo despacho el arroz penso en mi tierra.
Gracias por tu comentario; espero te vueves a leerme todavia.
Hasta otra...............


Per Aurelia;

Grazie Aurelia per i tuoi apprezzamenti e benvenuta al mio blog!
Metto nelle mie ricette e nel mio blog tutta la passione per la cucina, per la mia terra, per la vita. Sono felice quando riesco a trasmettere qualcosa del mio "sentire".
Fammi sapere se ti è piaciuto il dolce.
Spero tornerai per leggermi ancora.
Un abrazo...........



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)