Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

giovedì 20 novembre 2008

Olimpiadi della Cucina 2008

Si sono svolte a Erfurt, in Germania, le "Olimpiadi della Cucina" 2008.


Proprio come per le Olimpiadi sportive, questa manifestazione si svolge ogni 4 anni ed ha visto quest'anno la partecipazione di 53 squadre internazionali; 1600 cuochi ai fornelli hanno dato luogo ad un evento davvero eccezionale e "gustoso" proponendo aromi e sapori delle proprie terre d'origine ma anche innovazioni a volte geniali o fantasiose. Quella più estrosa? Un cuoco di una squadra delle Bahamas che ha utilizzato un ingrediente davvero, è proprio il caso di dire, prezioso: l'oro!
Personalmente, non credo di essere ancora pronta per assaggiare una tale "squisitezza".

La manifestazione ha ospitato anche stand espositivi dove sono stati proposti i prodotti tipici delle varie nazioni di origine dei partecipanti e, vera novità nel campo dell'alta cucina internazionale, si è discusso sulla necessità di promuovere la "cucina sostenibile" invitando le varie nazioni ed associazioni di cuochi partecipanti ad investire risorse ed energie nella tutela, nella promozione e nella incentivazione all'uso di alimenti e prodotti propri dei territori d'origine e raggiungendo quello che era l'obiettivo primario di molte delle organizzazioni presenti nella "sottoscrizione di una dichiarazione congiunta degli chef olimpionici di tutto il mondo sull’alimentazione sostenibile" .

Il primo premio è andato alla Norvegia per la "Trota salmonata dei Fiordi in salsa di Caviale".

Successo strepitoso per le squadre italiane, prima fra tutte il Veneto, che si sono aggiudicate 96 medaglie tra le quali 9 medaglie d'oro di cui tre sono andate ai maestri "intagliatori".

9 commenti:

koala ha detto...

Ma che meraviglia!!!
Poi ho visto la ricetta del coniglio, mio piatto preferito, che buuuonnooo!!!
Posso venire a cena?
bacini

Renata ha detto...

Davvero notizie che inorgogliscono.

Hai ragione, la buona tavola predispone spesso ad una buona vita. Besitos.

Ago ha detto...

Hola mi querida amiga! Scusa per l'assenza di questo periodo...troppi impegni ed il tempo è poco!
Che bello queato post ed anche le ricette sotto sono buonissime...ti copierò sicuro qualcosa prossimamente!!! Mil besitos de todo corazonnnn
Ago :-D

Ago ha detto...

Holaaaa Querida amiga!!! hay 2 premios que te esperan en mi blog!!!
Mil besitoooss
Ago :-D

Romano ha detto...

'Le olimpiadi della cucina'? Bello! Comunque anche a me "l'oro" nel cibo non piacerebbe. Meglio un pò di salciccia calabrese ;)

zahxara ha detto...

Per Koala;
Ciao cara, certo che puoi, ti aspetto!
Un abrazo............

Per Renata;
Ciao muccina! Si, vero! Del resto, il buon cibo è uno dei piaceri della vita, no?
Mil besitos............

Per Ago;
Ciao carissima, sempre felice di collaborare.
2 premi? Wow... arrivo subito!
Un fuerte abrazo............

Per Romano;
Decisamente meglio il nostro "oro rosso"!!!
Un abbraccio per te dalla Calabria......

Rafael Pleguezuelos ha detto...

IKA (Internationale Kochkunst Austellung) fue fundada con el propósito de promover, educar y compartir ideas y técnicas culinarias entre diferentes naciones. Se inició en 1896, cuando un grupo de chefs alemanes tuvo la visión y el sueño de realizar un certamen de cocina internacional, en donde el lenguaje no fuera una barrera para la comunicación.
Por 100 años se realizó en Frankfurt, después cambió su sede a Berlín, en 1996, y ahora, a partir de octubre del 2004, se lleva a cabo en Erfurt.

Lara ha detto...

Sarà che sto postando in questi giorni, un po' di argomenti sulla Norvegia, ma questa "Trota salmonata dei Fiordi in salsa di Caviale", mi sembra già e solo dal nome, una poesia :)

Senza per questo togliere nulla alla cucina italiana...

Ciao cara Zahxara, ti abbraccio e ti saluto con affetto.

zahxara ha detto...

Per Rafael;
Muchas gracias Rafael por las noticias sobre Las "Olimpiadi della cucina". Iba buscando mas en internet sin encuentrar nada.
Un saludo desde Calabria......


Per Lara;
Chi porta la poesia nel cuore, vede poesia in ogni cosa :-)
Un abrazo muy fuerte.........



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)