Passione per la cucina di una "calabro-asturiana" raccontata dal diario del suo piccolo bed & breakfast
Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

lunedì 25 gennaio 2010

Le Mandorle



Le mandorle sono un ingrediente molto utilizzato in diverse cucine tradizionali, sia nella preparazione del dolce che del salato.

Originarie dell'Asia sud-occidentale la loro coltivazione si è estesa in tutte le regioni meridionali dell'area mediterranea.
Il frutto del mandorlo selvatico contiene glucoside amigdalina, che si trasforma nel mortale "acido cianidrico" in seguito a danni al seme. Dopo la coltivazione e l'addomesticamento, le mandorle divennero commestibili: senza dubbio venivano arrostite per eliminarne la tossicità.
I mandorli domestici fanno la loro apparizione nella prima parte dell'Età del Bronzo, 3000-2000 a.C. circa; frutti di mandorlo vennero ritrovati nella tomba di Tutankamon in Egitto, 1325 a.C. circa, probabilmente importate dalle regioni orientali.

Riverito in molte culture, il mandorlo è citato più volte nella Bibbia a cominciare dalla Genesi in 43:11, dove viene descritto come "tra i migliori frutti" poichè sin dall'antichità rappresenta un simbolo di promessa per la sua precoce fioritura ed anche l'improvvisa e rapida redenzione di Dio per il Suo popolo dopo un periodo in cui sembrava lo avesse abbandonato; si veda ad esempio Geremia 1:11-12.
Nella mitologia greca Fillide, una principessa tracia, incontrò Acamante, figlio di Teseo, sbarcato nel suo regno in una sosta lungo la navigazione verso Troia ed i due giovani si innamorarono perdutamente. Acamante però fu costretto a proseguire con gli Achei e la giovane principessa, dopo aver atteso il suo ritorno per dieci anni, non vedendolo tornare con le navi vittoriose si lasciò morire per la disperazione.
La dea Atena, commossa da tanto amore, decise di trasformare Fillide in uno splendido albero di mandorlo; Acamante in realtà non era morto e quando seppe che la sua amata era stata trasformata in albero abbracciò il mandorlo che per ricambiare l'abbraccio fece sbocciare dai suoi rami spogli fiori anzichè foglie.
L'abbraccio si ripete ogni anno quando la fioritura del mandorlo annuncia la primavera.
Nell'iconografia medievale e nella pittura rinascimentale diffuso è l'uso della mandorla nella simbologia. Troviamo infatti la mandorla a circondare spesso l'immagine del Cristo o della Vergine Maria a significare che la natura divina è racchiusa all'interno di quella umana.

Le mandorle si raccolgono in agosto-settembre e sono usate per preparare confetti, biscotti, pasticcini e dolci di marzapane.
Una bibita preparata con le mandorle molto dissetante e contemporaneamente molto energetica tipica dei Paesi mediterranei è il "Latte di Mandorla".
La mandorla contiene una significativa percentuale di proteine, preziose vitamine del gruppo B1 e B2, magnesio, ferro e calcio; possiede un alto contenuto calorico, pari a circa 500-600 kcal/100 g, ed è costituita al 50% da lipidi.
La mandorla dolce contiene dai 18 ai 22 gr di proteine, 54-55 gr di grassi, in larga parte insaturi, 19-20 gr di carboidrati e circa 12 gr di fibre.
La vitamina E è presente in ragione di 23,6-26 mg su 100 gr di prodotto edibile.

100 gr di mandorle sgusciate contengono 270 mg circa di Magnesio, 3 mg di Ferro e 220 mg di Calcio.

Le mandorle possono essere dolci o amare; queste ultime più sono amare, più sono velenose anche se vengono largamente impiegate, in dosi minime, in preparazioni di dolcetti come gli "amaretti" cui danno un gusto particolare e profumatissimo.
Nel salato viene usato sopratutto nella cucina esotica e dei paesi del sud d'Italia e del sud della Spagna dove rilevante è la presenza di tradizioni di origine araba ed è un ottimo ingrediente capace di esaltare i sapori regalando un tocco unico ai piatti.

L'olio di mandorla viene ampiamente usato poi nell'industria cosmetica; si estrae dal frutto del mandorlo tramite spremitura a freddo ed è un ottimo emolliente per le pelli secche e sensibili. Eudermico e non comedogenico risulta di facile assorbibilità per la pelle ed è ricco in vitamina E, B e minerali. Può essere usato come olio da massaggio e aromatizzato è ottimo per profumare la pelle.


Ricette con le Mandorle:


8 commenti:

Romano ha detto...

Io le mangio. Omega 3, eh eh.

Bentornata :)

Manolita ha detto...

Ciao Romano!
Anch'io sgranocchio :-)

Grazie..............
Un abbraccio...

Claudia Lawrence ha detto...

Hi, ur blog is really nice & eyecatching, while reading I truly like it. I just wanna suggest that u should go for blog advertising & marketing there is a website which is offering very unique features at affordable prices there are expert advertising team who will promote ur blog & affiliate ads through all over the networks which will definitely boost ur traffic & readers. Finally I have bookmarked ur blog & also shared this blog to my friends.. i think my friend might too like it hope u have a wonderful day & !!happy blogging!!.

Renata ha detto...

Cinque mandorle e tre noci quotidianamente da anni.

Saranno loro a darmi la mia immarcescibile joie de vivre ?

Non aspetto risposta e ti abbraccio fortissimissimo.

Renata ha detto...

Ricette adescanti le tue !
Un grazie e un abbraccione. muccina.

陽明山花季 ha detto...

may the blessing be with you.........................................

banShee ha detto...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Renata ha detto...

Però, ti penso !

buona nanna. muccina



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)