Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

martedì 24 giugno 2008

Torta salata con Bieta e Alici





Ingredienti:

Per il ripieno:
  • gr 500 di Bieta;
  • gr 400 di Alici;
  • gr 200 di Pomodorini (tipo Ciliegino);
  • 1 Cipolla;
  • 1 spicchio di Aglio;
  • un pò di Prezzemolo;
  • gr 60 di Parmigiano (grattugiato);
  • un pizzico di Origano;
  • 2 uova;
  • gr 80 circa di Olio di oliva.

Preparate la pasta e mettela a riposare in frigorifero.

Pulite le alici e levate le lische; lavatele e asciugatele; pulite e lavate la bieta e fatela sbollentare per pochi minuti in acqua salata; in una terrina mettete la metà dell'olio, una parte del prezzemolo e l'aglio tritati; mescolate ed aggiungete le alici; lavate i pomodorini e poneteli ad aromatizzare con l'origano ed una cucchiaiata di olio; scolate bene la bieta, tritatela e fatela saltare, in padella per pochi minuti, con l'olio rimasto e la cipolla affettata molto fine e lasciatela raffreddare; sbattete bene le uova insieme al parmigiano, unitevi la bieta e mescolate.

Dividete adesso la Pasta Brisee in due parti; stendete una metà in un disco alto circa 3/4 mm e della larghezza sufficiente a ricoprire una tortiera di circa 28 cm di diametro che avrete spennellato di olio e spolverizzato con della farina; adagiate la pasta sulla tortiera lasciando che fuoriesca un po dal bordo; versate dentro una metà della bieta e coprite con uno strato di alici e pomodorini, coprite con la bieta rimasta e finite con un altro strato di alici e pomodorini. Stendete adesso la pasta brisee rimasta e ricavatene delle strisce di 1 cm e mezzo circa di larghezza e disponetele a "griglia"; girate adesso il bordo della pasta verso l'interno premendo leggermente con le dita. Infornate in forno già caldo a 180° per 15/20 minuti; abbassate la temperatura a 150° e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa.

9 commenti:

cibercuoca ha detto...

Xahxara, que buena pinta tiene este plato, me encantan las tartas, y la combinación de verduras, pescado y queso es excelente. Tengo una pregunta, bieta en español, qué es? Gracias. Felicitaciones! Besos y abrazos!

marcella candido cianchetti ha detto...

originale buona giornata

marcella candido cianchetti ha detto...

buon giorno

Toshi ha detto...

Sara' buonissima! Mi ricordo della tua cena in Villa Lopez. Era meravigliosa.

Toshi da Tokyo.

zahxara ha detto...

X Marcella:
Buon giorno anche a te, cara....

X Toshi:
Buon giorno Toshi!
Che inaspettato piacere vederti quì, sul blog.
Grazie per il tuo apprezzamento e sono felice che conservi ancora un buon ricordo di Villa Lopez.
Un caro abbraccio da noi tutti e a presto....spero.

Gunther K.Fuchs ha detto...

questa torta di alici è eccezzionale, complimenti

zahxara ha detto...

Ciao Gunther e grazie.
A presto.....

marcella candido cianchetti ha detto...

buon giorno

stella ha detto...

Ciao zah



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)