Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

venerdì 12 giugno 2009

Marmellata di Prugne e Ciliege


"La tua voce è ombra di sogno.
Le tue parole sono nell'aria assonnata petali di rose bianche.
Ai tuoi capelle dorati, al tuo sguardo profondo, alla tua voce velata e triste offro il mio manto andaluso!
E' nei tuoi occhi la nebbia delle mattine antiche;
dolci occhi indolenti, intrisi di lontananza.
Nell'ascoltarti si sente dentro il cuore un remoto rumore di calda sorgente"




Il vento caldo porta con se il profumo di antichi ricordi. Ha attraversato le montagne eppure conserva ancora nella sua calda carezza la memoria di torride spiagge bianche di sole, di candidi merletti di spuma sulle lunghe onde di limpido azzurro, di pomeriggi immoti.
Suoni di una lingua antica. Memorie dimenticate di frutta appena colta, di squisite dolcezze, di fiori tra i capelli.
La percezione dell'eternità mentre ti lasci accarezzare dalla tiepida brezza, dai profumi e dai suoni dei secoli ..........





Ingredienti;
  • gr 500 di Prugne;
  • gr 500 di Ciliege;
  • gr 250 di Zucchero grezzo (di canna);
  • gr 250 di Zucchero semolato;
  • 1 Limone;
  • gr 20 di bacche di Ginepro;
  • qualche grammo di Zenzero;
  • una stecca di Cannella;
Lavate bene la frutta ed asciugatela delicatamente; snocciolate le ciliege e le prugne; tagliate queste ultime a tocchetti e aggiungete lo zucchero grezzo e lo zucchero semolato, le bacche di ginepro ( per un sapore più "deciso" è preferibile pestarli grossolanamente), la stecca di cannella ed una punta di cucchiaino di zenzero; mescolate bene e lasciate riposare, in luogo fresco per qualche ora. Versate quindi la frutta nella pentola di cottura, aggiungete la buccia del limone tagliata a striscioline (solo la parte gialla) ed il succo di mezzo limone e ponete a cuocere su fiamma moderata, mescolando con un cucchiaio di legno, finchè non avrà raggiunto la giusta consistenza.
Versate nei vasetti di vetro sterilizzati, tappate e capovolgete. Lasciate raffreddare ed etichettate. Conservate in luogo fresco.

Per verificare la consistenza della confettura provate la "prova piattino" cioè, versate una goccia di composto su un piattino inclinato; se la goccia scivola lentamente vuol dire che la confettura ha raggiunto il giusto grado di cottura.


2 commenti:

Renata ha detto...

Potere della suggestione e arte della descrizione ?

Si sente il profumo che il vapore lieve espande.

Il risultato è intenso e reale.

mucias gracias Manolita.

Manolita ha detto...

Queridisima amiga,
gracias por tu comentario; tu eres siempre muy cariñosa conmigo :-)

Un fuerte abrazo y mil besitos.........



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)