Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

martedì 22 marzo 2011

Dolce "Fondente e Pere"

Quando fiorirá il glicine
dentro di me
non un ostacolo vi incontrerá.

Aria liquida. Raggi di sole.
Fiori di lino vi incontrerá.

E sogni. Spuma.
Acqua salata. E fiori 
e rose vi incontrerá.

E luce. E fiaba.
E roccia. E azzurro
la mia essenza diventerá.

(Emma Chiera)



Ingredienti:
  • gr 200 di Farina (tipo "00")
  • gr 100 di Fecola di patate
  • gr 160 di Zucchero di canna
  • ml 250 di Yogurt (bianco naturale)
  • un pizzico di Sale
  • 2 Uova
  • 2 Pere grandi (Abate)
  • gr 100 di Cioccolato fondente
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • Rum (scuro)
  • Zucchero a velo (per decorare)
  • Burro e Farina (qb per ungere la tortiera)
Sbucciate le pere e tagliatele a cubetti; ponetele in una terrina di vetro e spruzzatele con un po' di rum e lasciatele a macerare mentre proseguite nella preparazione del dolce.
Fate fondere il cioccolato a "bagnomaria" e tenete da parte.
Montate bene le uova insieme allo zucchero ed il pizzico di sale; aggiungete lo yogurt ed amalgamate bene; poi aggiungete le farine ed il lievito setacciati insieme e lavorate delicatamente per amalgamare gli ingredienti;
unite adesso lentamente il cioccolato fuso continuando a mesolare delicatamente ed infine aggiungete le pere insieme al rum di macerazione.
Ungete di burro una tortiera di 24 cm e spolverizzatela di farina; eliminate la farina in eccesso e versate dentro il composto del dolce.
Infornate, in forno già caldo, a 180° per 40/45 minuti circa: ricordate sempre che i tempi di cottura possono variare a seconda della tipologia di forno tenete quindi conto dei tempi del vostro forno.

A cottura ultimata  lasciate raffreddare e sfornate su un piatto per torte; spolverizzate di zucchero a velo e servite. Buona!

Piccolo consiglio: potete verificare il grado di cottura inserendo uno spaghetto nel dolce: se quando lo ritirate risulterà asciutto, il dolce sarà pronto.

4 commenti:

Lara ha detto...

Ricetta fantastica, riesco già a pre-gustarla :)
E la poesia è dolcissima.
Grazie Manolita di tanta bellezza!
Un abbraccio,
Lara

Manolita ha detto...

@Lara: Grazie dolce amica :-)
Sai che proprio ieri pensavo di passare da te oggi e lasciarti un mio abbraccio!!!!!
Spero che questo mio sia un ritorno per.... restare!
A presto....Manolita

pino ha detto...

bello ! come la luce dei tuoi occhi.

Giovanni, Peccato di Gola ha detto...

Complimenti mi piace molto questo dolce e soprattutto mi piace tantissimo l'abbinamento cioccolato + pere! Brava :-)))



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)