Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

martedì 3 febbraio 2009

"Bucconotti"

Vorrei ringraziare la dolcissima signora che con naturale e spontanea generosità ha condiviso con me la "sua" ricetta dei tipici Bucconotti di Conflenti.
Da madre a figlia, mi raccontava, questa ricetta viene tramandata da generazioni seguendo sempre lo stesso procedimento e rispettando dosi ed ingredienti della ricetta originale.
Ci siamo fatte compagnia chiacchierando di dolci e di vita; ci siamo donate, a vicenda, ricette e sorrisi così che, anche se solo per poco, abbiamo reso più leggera l'aria greve che aleggiava intorno a noi.
Mi ha salutato regalandomi un assaggio dei Bucconotti ed un vasetto di Mostarda di Uva.
Non conosco neanche il suo nome, ma non è importante; a volte certi incontri sono solo strade che si incrociano per allontanarsi subito dopo. Momenti che tornano poi solo nei ricordi.



Ingredienti:
  • Kg 1 di Farina (tipo "00");
  • gr 150 di Strutto;
  • gr 100 di Olio di oliva;
  • 5 Uova fresche, intere;
  • 1 bustina di Lievito per dolci;
  • 1 vasetto di Mostarda di uva;
  • Zucchero a velo per guarnire;
Su una spianatoia disponete la farina "a fontanella"; rompete le uova lasciando cadere tuorli e chiare al centro della fontanella; aggiungete lo strutto, l'olio di oliva ed il lievito e cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti incorporando, poco per volta, tutta la farina.
Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo dalla consistenza morbida e liscia, ponete a riposare in un canovaccio da cucina, giusto il tempo che vi sarà necessario per ungere leggermente di olio gli stampini; andranno benissimo quelli che si utilizzano per le crostatine.
Stendete la pasta in una sfoglia spessa circa 1/2 cm e ritagliatela in dischetti della larghezza necessaria a foderare lo stampino tenendo presente che deve risalire verso i bordi; sistemate i dischetti di pasta negli stampini e farciteli con la Mostarda di Uva; ritagliate adesso dei dischetti più piccoli e coprite la farcitura; esercitate una leggera pressione per sigillare i bordi ed infornate a 170°, in forno già caldo, per circa 25/30 minuti; se utilizzate stampini di alluminio saranno necessari circa 40 minuti di cottura o anche più, a seconda del tipo di forno.
Sfornate e lasciate raffreddare un pochino prima di togliere i Bucconotti dagli stampini.
Spolverizzate di zucchero a velo e servite.


I Bucconotti sono dolci tipici di alcune zone della provincia di Cosenza; la ricetta tradizionale della zona di Conflenti prevede la farcitura con la mostarda di uva ma, cambiando zona si trovano varianti farciti al cedro o con la confettura di uva. Si possono farcire anche con un impasto di noci, fichi secchi e mandorle tritati insieme in una crema di cioccolato.

15 commenti:

juan ha detto...

Hola amiga siempre tratando de seguir el hilo de las recetas imaginando un poco cuando hay palabras que no conosco pero cuando veo la foto de como quedan no hay duda se ve redelicioso.

ahora me despido y espero que cocines por muchos muchos pero muchos años más!

Marcela ha detto...

Adoro quelle persone che camminano per la vita con naturale generosità... Questa è la ricetta più dolce per essere felici.
Un abbraccio,
Marcela

Claudia ha detto...

Ma devono essere davvero buonissimi!!!!:-)

Lara ha detto...

A volte gli incontri che affiorano solo nei ricordi, quasi casualmente, regalano tanto alla nostra vita.
In questo caso ... i bucconotti :)
Credo siano buonissimi.
Grazie Zahxara e a presto!

zahxara ha detto...

Per Juan;

Hola Juan,
Muchas gracias por tus buenos deseos :-)
Cuando lo quieres yo puedo enviarte la traduccion de las cosas que te gustaria leer sin ..... imaginar.
Un saludo desde Calabria.....

Per Marcela;

Un abbraccio anche per te dolce Marcella e grazie .......

Per Claudia;

Si carissima, sono buonissimi davvero :-)
Un abrazo............

Per Lara;

Grazie cara, è proprio così; al di là dei Bucconotti rimane la dolcezza e la ricchezza che ti dono l'incontro.
Un carissimo abbraccio..........

Renata ha detto...

Donne come te meritano incondizionata ammirazione.

Il risultato della tua paziente dedizione non renderà mai interamente l'intensità dei sentimenti che portano una donna a dedicare tempo, intelligenza, estro e altro ancora ad offrire agli altri la preziosa amalgama dei sentimenti e dei sapori.
Encantada, cara Manolita, siempre encantada. Mil besitos y buena vida. Renata

Maurizio ha detto...

Dalle nostre parti si chiamano bocconotti... o nel salento (Lecce e dintorni) "pasticciotti".... ottimi... farciti sia con crema e amarena che con impasto di prosciutto, formaggio, e carne...
Una serena notte ed un bacio

Romano ha detto...

......"incontri speciali".

Ciao :)

Renata ha detto...

La mia cara Manolita ! Non si stanca mai di offrire dolcezza, nel modo più concreto e accattivante. La ricetta, la foto e Manolita ci regalano il profumo della genuinità, della casa, degli affetti. E noi ? E io ? Cosa posso regalarti, considerato che ho solo il mio affetto? Solo quello, ma è tuo. E ti abbraccio. muccina

Romano ha detto...

Un caro saluto :)

Nokenicus ha detto...

Ciao, si spostano di salutare e anche per invitarvi a passare e vedere il mio blog per vedere se trovi qualcosa che ti piace e se ti piace per lo scambio di link, una sorta dendriti della luce o qualsiasi altra cosa vorrei dire, je.
Cheers e fino a quando la prossima volta.

Saludos desde Argentina, perdon por mi horrible italiano,je.

solopoesie ha detto...

CIAO!!!
Ieri ti aspettavo alla mia festa "VIRTUALE"!!!
Oggi con gioia ho trovato il tuo commento ..meglio tardi e mai.
Pensa ti avevo messo da parte la ......TORTA.
Scherzi a parte averti nei miei nik e per me una vera gioia .Subito ti ho aggiunta
nella lista di chi ha partecipato alla festa..... Infatti dove c'è il nome del tuo blog se ci clicchi sopra chiunque chiunque ci clicca entra nel tuo blog..........Spero che tutti i miei amici vengono da te per leggere le tue ricette de quei pranzi molti gustosi..

Verrò spesso a visitarti spero che anche tu verrai da me vero?
CIAO E BUON POMERIGGIO..LINA

Il Massimo ha detto...

Va bene qualsiasi farcitura, uva, mandorle od altro purchè sti bucconotti si facciano assaggiare. Quanto all'incontro fugace, capita spesso nella vita, fa parte del gioco. Ciao cucù ...

Renata ha detto...

Saranno anche buonissimi, però.....non ci sono più novità ? ? ? ?
I tuoi fedelissimi sono in attesa, con l'affetto di sempre.

Lara ha detto...

Passo per un saluto, cara Zahxara.
E' un po' che non ... leggiamo. Tutto bene?
Un abbraccio e un augurio di una buona settimana!

Ciao,
Lra



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)