Benvenuti nel mio blog.
Ho iniziato questa mia nuova avventura spinta dalle insistenze della mia famiglia, in particolare da due miei "aficionados", dagli ospiti del mio bed&breakfast nonchè da tutti gli amici che subiscono, di buon grado, la mia passione per il thè dato che è sempre accompagnato da qualche nuova dolce esperienza culinaria.
Questo blog è il diario della piccola, tranquilla, meravigliosa vita di un piccolo bed and breakfast; vi andrò annotando sopratutto le mie ricette dei dolci e dei piatti tipici della cucina calabrese ed un poco della storia, delle tradizioni, della musica, della letteratura, della splendida natura e della bellezza incantatrice di questo angolo di Calabria.

A tutti voi amici che mi regalate il piacere della vostra attenzione chiedo di lasciare, al vostro passaggio, un commento, i vostri suggerimenti.
Grazie e buona lettura.

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro" E. Jolley

"E' un privilegio preparare la stanza in cui dormirà qualcun altro"  E. Jolley
Accomodatevi prego, se desiderate visitare il mio bed & breakfast

mercoledì 30 gennaio 2008

Torta Paradiso con Salsa all'Arancia



Per la Torta Paradiso:
  • gr 300 di zucchero
  • gr 300 di burro
  • gr 175 di farina tipo OO
  • gr 175 di fecola di patate
  • 4 uova
  • la buccia grattuggiata di 1 limone
Lavorare il burro fino a renderlo spumoso; aggiungere lo zucchero e mescolare bene; unire i tuorli delle uova uno per volta lavorando bene ad ogni tuorlo aggiunto; incorporare la farina e la fecola di patate setacciate insieme mescolando bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Montare le chiare delle uova a neve fermissima ed unirle al composto, con molta delicatezza, insieme alla buccia di limone grattuggiata. Imburrare ed infarinare una tortiera di circa 24 cm di diametro e versare dentro il composto ottenuto. Cuocere in forno gia caldo a 180° per 40 m circa.
Per la Salsa all'Arancia:
  • gr 400 di succo d'arancia
  • gr 50 di succo di limone
  • gr 20 di burro
  • gr 200 di zucchero
  • il tuorlo di un uovo
  • un cucchiaio da tavola di fecola di patate
In un pentolino, possibilmente dai bordi alti, mettere tutti gli ingredienti ed amalgamarli con la frusta elettrica; porre sulla fiamma bassa e portare ad ebollizione. Tenere presente che la salsina deve risultare densa ma non dovrà raggiungere la consistenza di una crema.
A cottura della torta ultimata, lasciare raffreddare e togliere dalla tortiera capovolgendola in un piatto. Tagliarla orizzontalmente dividendola in due dischi uguali; farcire con la Salsa all'Arancia e sovraporre i due dischi; coprire la superficie della torta con la rimanente Salsina e lasciare riposare in frigorifero.
La Salsa all'Arancia è ottima anche per accompagnare gelati, semifreddi e budini.
Un piccolo consiglio: lasciate ammorbidire il burro fuori dal frigorifero prima di lavorarlo.
Questa torta è dedicata al mio dolcissimo nipotino Alberto.

3 commenti:

texting ha detto...

Complimenti per il nuovo blog.
Mi hai lasciato con la bocca aperta.

retailers ha detto...

Este fin de semana haré la receta, y digo receta por que nunca será tan bueno como tus supertortas... como las hecho de menos!

zahxara ha detto...

X Texting y Retailers:
Gracias.



Le mie ricette ed i miei pensieri sono a disposizione di chiunque li ritenga degni di interesse ed intenda naturalmente farne un buon uso prego però, cortesemente, chiunque voglia prelevare copia, anche parziale, dei testi originali pubblicati su questo Blog e darne diffusione di chiedermene preventiva autorizzazione e, naturalmente, di citarne la fonte.


Qualora la pubblicazione di foto o di talune informazioni tratte da Internet e pubblicate su questo Blog violasse eventuali diritti d'autore, vogliate cortesemente segnalarlo e saranno subito rimosse.


Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità.



("ai sensi della "legge 22/4/1941 n.633", "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio" e delle successive modifiche). La normativa vigente considera reato penale la violazione dei diritti di copyright)